GESTIONE DELLA QUALITÀ


La partnership mostra livelli di esperienza diversificati nelle attività che possono qualificarsi come di Musica di Comunità. Abbiamo comuqnue sviluppato i principi di Gestione della Qualità collaborando da pari a pari cosicché nessuna organizzazione ha assunto il ruolo di esperto, benché alcuni avessero più esperienza di altri.

Sul web è possibile trovare (vedi link riportati sotto) esempi di metodi per la Gestione della Qualità. Il nostro obiettivo non è stato rimpiazzare l'esistente quanto selezionare in esso gli aspetti prioritari per chi inizia una carriera di Musicista di Comunità.

È possibile creare un sistema organico di Gestione della Qualità che si applichi a

  • L'Organizzazione:
  • il Progetto;
  • la Sessione;
  • il Musicista di Comunità (che in questa sezione chiamiamo Conduttore Musicale).

Ci concentriamo sull'efficacia del Musicista di Comunità nella Sessione. Altrove nel sito si trovano informazioni su come pianificare e valutare progetti e programmi.

Abbiamo creato liste di controllo di Qualità per i diversi Progetti Esemplari e ci siamo posti semplici domande nella revisione da pari e nella pratica riflessiva tratte da sistemi d iqualità esistenti. Abbiamo poi dedicato all'argomento una sessione nell'evento di formazione finale.

Abbiamo preparato una lista di cose che riteniamo importanti Al di là di questo, occorre però ricordarsi che anche se può condurre ad ottenere risultati sociali, sanitari ed educativi, la Musica di Comunità dovrebbe sempre essere DIVERTENTE!

Preparazione:

Creare un Piano di Sessione, compresa la Valutazione dei Rischi.

Assicurarsi di avere un contratto con qualcuno (il Committente) per sapere dove, quando e epr quanto tempo la sessione avrà luogo, quanto si sarà pagati e come.

Essere in possesso delle capacità musicali appropriate per il lavoro che si dovrà svolgere:

  • essere di ispirazione per gli aspiranti partecipanti;
  • riconoscere, e rimediare a, gli errori de ipartecipanti;
  • disporre gli elementi musicali n modo che tutte le persone, qualunque siano le loro abilità, possano partecipare.

Comprendere il contesto della sessione:

  • è parte di un progetto più grande? informarsi sui risultati attesi del progetto;
  • comprendere se la sessione è un evento a sé stante, o se è parte di un porgramma graduale;
  • comprendere il contesto sociale: quali sono le età e le abilità del gruppo? Chi altri alvorerà con il gruppo? Cosa fa di solito il gruppo?

Risorse

  • disporre delle risorse musicali appropiate o essere pronti ad improvvisare;
  • assicurarsi che i locali siano disposti nel modo più accessibile e che tutti possano sentire e vedere ciascun altro;
  • se ci sono altri operatori, informarli sulla sessione

Aspetti legali:

  • munirsi di un contratto;
  • disporre della documentazione assicurativa e di sicurezza;

Realizzazione:

La sessione:

  • studiare il proprio piano di sessione e correlarlo ai risultati del progetto;
  • ascoltare i partecipanti e lasciarli contribuire alla sessione con idee proprie;
  • sostenere le performances così che i partecipanti ‘brillino’, non assumere il ruolo di "star";
  • assicurarsi che ognuno sappia quando la sessione comincia e quando finisce;
  • raccogliere commenti da partecipanti ed operatori;
  • rendere la sessione godibile!

Dopo la sessione:

  • svolgere una Pratica Riflessiva;
  • se appropiato, condividere i commenti di staff e partecipanti con il committente.

Investire nel proprio Sviluppo Professionale Continuo:

  • approfittare di offerte formative collegate al proprio sviluppo musicale o alla comprensione delle persone con bisogni ulteriori;
  • collegarsi ad organizzazioni che possano offrire opportunità di lavoro;
  • se la sessione è parte di un progetto, cercare di incontrare alteri musicisti o responsabili artistici.

LINK


Per il Conduttore Musicale:

https://www.musiciansunion.org.uk/Files/Guides/Education/Toolkit/Code-of-practice

https://www.soundsense.org/developing-practice/professional-conduct


Per l'Organizzazione ed il Progetto:

http://www.scottisharts.org.uk/1/information/publications/1004296.aspx

https://network.youthmusic.org.uk/file/2282/download?token=d4yxXmEV

Ultime modifiche: mercoledì, 10 ottobre 2018, 11:14