ANALISI DEI FABBISOGNI


Nel realizzare il progetto abbiamo sentito il bisogno di esaminare e sviluppare tre concetti principali:

  • Cos'è un Musicista di Comunità? E di quali abilità ha bisogno?
  • Cos'è l'inclusione sociale?
  • Che ruolo deve svolgere ma "Musica Folk Tradizionale" in questo processo?


Queste domande sono state poste a musicisti, committenti di progetti musicali, manager del settore artistico e politici locali


Riassunto dei risultati:


Cos'è un Musicista di Comunità?

Abbiamo scoperto che come partnership transnazionale dovevamo lavorare per pervenire ad una definzione condivisa di questa figura professionale. Si è convenuto sul fatto che questa attività può essere svolta sia da professionisti (pagati), sia volontari che ricoprono il ruolo di leader riconosciuto di un gruppo. Sono i risultati e i metodi che definiscono la figura professionale. (Abiamo cercato di illustrare questo attraverso la descrizione e revisione critica di Progetti Esemplari reali.)


Cos'è l'Inclusione Sociale?

Sono state riscontrate diverse varianti del significato di questa locuzione: riguarda l'attribuzione di un ruolo a ciascuno, o essere parte di un'azione collettiva. Un'idea condivisa è che l'accettazione dell'"altro" è un concetto chiave.


Cos'è la Musica Folk Tradizionale?

Abbiamo incluso questa domanda perché l'attività di alcuni partner è radicata in questo genere e ci conferisce una dimensione Europea, è una musica che ha un ruolo nella pratica professionale e ne possono essere identificate varianti stilistiche nazionali, regionali e locali.


Il report completo può essere scaricato qui.

Ultime modifiche: mercoledì, 10 ottobre 2018, 11:01